Usa, Paesi africani: Trump si scusi per dichiarazioni razziste

Share

I commenti del presidente americano Donald Trump su alcuni Paesi da cui partono gli immigrati sono pericolosi perché incoraggiano il razzismo e la xenofobia. "Alimenta razzismo e xenofobia", dicono le Nazioni unite.

Il presidente degli Usa, secondo quanto riportato dal WP, si sarebbe reso protagonista di una frase infelice sugli immigrati, pronunciata nello Studio Ovale di fronte ad alcuni parlamentari.

Hospitals in England take drastic measures to cope with winter pressure
"They are much more likely to have a poorer outcome and even die as a result of their experience in the emergency department". The data held by Public Health England shows the flu season now underway across England and will spread to the rest of the UK.

"Ho usato parole dure, ma non quel linguaggio", è la smentita di Trump, ma un senatore democratico conferma tutto.

Secondo un'indiscrezione riportata dal N.Y.Times, Trump dovrebbe, però, imporre una scadenza al Congresso e agli alleati europei per migliorare l'accordo, altrimenti gli Stati Uniti si tireranno fuori. Ma la sparata del tycoon agita l'establishment repubblicano, preoccupato soprattutto in vista delle elezioni di meta' mandato, quando a novembre sara' rinnovata gran parte del Congresso. "Come altri Paesi che hanno un sistema dell'immigrazione basato sul merito, il presidente si batte per una soluzione permanente che rafforzi il paese dando il benvenuto a coloro che possono contribuire alla nostra società e far crescere la nostra economia". "E il signor Trump - scrive il Nyt - sembra determinato a cancellare gli sforzi fatti negli ultimi decenni da presidenti di entrambe le parti per superare questa storia". "Invece siamo soggetti al punto di vista ignorante e razzista di Trump contro chiunque non sia simile a lui".

Share